Come Associarsi

All’ANSiD possono aderire professionisti e cittadini a qualsiasi titolo interessati alla materia  da distinguersi in: Soci Fondatori, Soci Ordinari, Soci Onorari, Soci Sostenitori:

  • Soci Fondatori: sono i firmatari dell’atto costitutivo e compongono, di fatto, il primo Consiglio Direttivo. Hanno diritto a rimanere a vita all’interno della ANSiD, sono rieleggibili, hanno diritti e doveri dei soci ordinari.
  • Soci Ordinari: sono professionisti con specifico e documentato interesse per gli obiettivi e le finalità dell’ANSiD e cittadini a qualsiasi titolo interessati alla tematica della sicurezza in ambiente domestico. Per l’iscrizione è richiesta espressa domanda scritta di ammissione ( scarica il modulo d’iscrizione) a mezzo modulo disponibile sul sito inoltrato al Presidente e successiva ratifica da parte del Consiglio Direttivo. L’iscrizione all’ANSiD è annuale e perdura fintanto che il socio non si dimetta con motivazione scritta e sia in regola con il pagamento delle quote associative. I soci smettono di appartenere all’Associazione oltre che per morte, per recesso, per decadenza e per esclusione. Il recesso diventa operante alla presentazione della domanda. La decadenza si verificherà per morosità nel pagamento della quota associativa. Il Consiglio Direttivo può dichiarare l’esclusione del socio: che non sia in regola con i contributi associativi da almeno 6 mesi; che non osservi i regolamenti interni e le deliberazioni assunte a norma di statuto; che non adempia agli obblighi assunti a qualsiasi titolo verso l’Associazione e che assuma comportamenti contrari alle finalità dell’Associazione. L’esclusione del socio è notificata per iscritto, l’escluso o la persona la cui domanda di adesione non sia stata accettata può produrre, entro 30 giorni dalla notifica dell’esclusione o del diniego, appello all’Assemblea dei Soci, che deciderà in via definitiva. Il socio che cessi per qualsiasi motivo di appartenere all’Associazione, come pure gli eredi dello stesso, non conserva alcun diritto sul patrimonio dell’Associazione.
  • Soci Onorari: sono professionisti e cittadini   distintisi per particolari benemerenze nel campo della sicurezza domestica, presentati, previo loro consenso scritto, da uno o più membri del Consiglio Direttivo Nazionale dell’ANSiD ed accettati con delibera dell’Assemblea ordinaria dei Soci. I Soci Onorari non sono tenuti al pagamento di quote associative, non possono far parte dei Consigli Direttivi, pur assumendo doveri e diritti dei Soci Ordinari.
  • Soci Sostenitori: sono persone fisiche, enti od istituzioni private e pubbliche, che versano un contributo annuale per l’attività dell’ANSiD non inferiore a tre volte la quota associativa individuale.